Zmaj R-1 - Res Aeronautica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo Zmaj R-1 fu un aeroplano progettato a partire dal 1935 presso la Fabrika Aviona Zmaj, vicino Belgrado, sotto la direzione di Dusan Stankov e Djordje Ducic'.
Purtroppo non è molto chiaro il come ed il perchè tale velivolo prese progettualmente vita, ma fatto sta che nel 1937 il disegno di massima venne definito e presentato alle autorità, le quali l'anno seguente ordinarono la costruzione di un prototipo.
L'apparecchio, che prese il nome di Zmaj R-1, era uno snello ed elegante bimotore dalla costruzione mista, destinato principalmente al ruolo di bombardiere da assalto ed attacco al suolo, anche se ci sono fonti che ne ipotizzano anche un impiego come caccia pesante.
A quanto risulta, i lavori di costruzione della macchina procedettero a ritmi accettabili ed entro la fine del 1940 il prototipo riuscì a prendere il volo per le prime valutazioni.
Sfortunatamente, l'aeroplano fu vittima già durante il suo terzo volo di collaudo di un incidente dovuto all'errato funzionamento del carrello, circostanza che portò il pilota ad effettuare un atterraggio d'emergenza nel quale il velivolo riportò seri danni strutturali.
Purtroppo, i lavori di riparazione si prolungarono fino al 1941, ovvero quando si stava mettendo in atto l'invasione tedesca della Jugoslavia: non è chiaro se lo Zmaj R-1 abbia fatto in tempo a compiere un qualche altro volo, ma, purtroppo, è certo che andò distrutto nel corso dei combattimenti.
Il trittico qui esposto è stato scannerizzato dalla rivista Letectvi+Kosmonautila.
Dati TecniciZmaj R-1:
Propulsore:2 Hispano-Suiza 14AB.
Potenza:750 hp ciascuno.
Tipologia:Radiale.
Velocità Massima:450 km/h.
Tangenza Operativa:10.000 m.
Autonomia:1.000 km.
Armamento:2 cannoncini da 20 mm.
2 mitragliatrici da 7,5 mm.
1 mitragliatrice difensiva dorsale da 12,7 mm.
Carico Utile:1.600 kg.


Nessun commento
Torna ai contenuti | Torna al menu