Dar-10F - Res Aeronautica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Dar-10F era una sorta di evoluzione migliorata del precedente Dar-10A.
Molto simili a prima vista, i due apparecchi erano invece assai diversi, non soltanto nella motorizzazione, che in questo modello era un radiale Fiat A74, ma anche per tutta una serie di affinamenti aerodinamici e per lo stesso concetto tattico posto alla base del progetto, che nello specifico voleva realizzare un moderno e valido bombardiere a tuffo capace di fornire buone prestazioni anche per la ricognizione a bassa quota.
Pur essendo un velivolo nuovo, comunque, il Dar-10F manteneva del predecessore l'impostazione strutturale di base, ovvero un monoplano provvisto di un tettuccio chiuso ampiamente finestrato ed un carrello fisso dotato di vistose carenature.
Al progetto dell'aeroplano lavorò lo stesso staff tecnico del Dar-10A, sempre con Lazarov alla guida, ed in linea teorica sarebbe stato pronto poco tempo dopo l'ipotetico ingresso nelle forze aeree bulgare del precedente bombardiere tattico.
Nonostante la rapidità della fase progettuale, però, i forti contrasti politici interni al paese ebbero come conseguenza una drastica dilatazione dei tempi di costruzione del prototipo che era stato commissionato fra vari tentennamenti.
Il risultato fu che il modello riuscì a volare solamente nel 1945, ormai fuori tempo massimo per tentarne la produzione in serie, dato che con la sconfitta militare e la conseguente entrata della Bulgaria nell'orbita sovietica si erano resi disponibili importanti fonti di approvigionamento di apparecchi tattici direttamente dall'U.R.S.S.
Nonostante le avversità, comunque, il bombardiere riuscì ad effettuare qualche volo nell'immediato dopoguerra come dimostratore aereo per gli studenti dell'istituto politecnico di Sofia.
Dati TecniciDar-10F:
Propulsore:1 Fiat A74 RC-38.
Tipologia:Radiale.
Potenza:960 hp.
Velocità Massima:454 km/h.
Tangenza Operativa:9.000 m.
Autonomia:1.400 km.
Armamento:2 cannoncini da 20 mm.
2 mitragliatrici da 7,92 mm.
2 mitragliatrici dorsali da 7,92 mm.
Carico Utile:450 kg.


Nessun commento
Torna ai contenuti | Torna al menu